20 Aprile 2018
[]
Istituto Capofila Rete Nazionale
"SENZA ZAINO" - per una scuola comunità

www.iscomar.gov.it

Incontro con Mauro Rubichi dell´Associazione di cooperazione internazionale Italia-Nicaragua.

26-02-2018 15:20 - Scuola Secondaria di Crespina
Noi della classe 3B a geografia stiamo affrontando il tema della globalizzazione, un fenomeno a livello globale che riguarda argomenti come le migrazioni, la globalizzazione finanziaria, le multinazionali e la comunicazione.
Abbiamo pensato di fare un incontro con una persona che ha continuamente a che fare con aspetti della globalizzazione, il suo nome è Mauro Rubichi. Mauro ha un´associazione che si chiama associazione di volontariato e cooperazione Ita-Nica, attraverso la quale aiuta il popolo nicaraguense a superare la povertà, e adesso sta promuovendo un progetto sulla prevenzione e cura dell´insufficienza renale cronica, malattia molto diffusa in quel paese. La globalizzazione ha effetti sia sull´ambiente, sia sulle persone, infatti Mauro ci ha raccontato che per esempio che il clima è cambiato, infatti nella parte più ad ovest del Nicaragua prima pioveva tantissimo, mentre adesso piove molto meno, e ovviamente la popolazione ne ha risentito, perché l´acqua piovana oltre ad essere indispensabile per il terreno, in questo caso lo è anche per le persone, dato che la bevono e la utilizzano per lavarsi.
In preparazione all´incontro, nella prima parte della mattinata del 12 Febbraio, abbiamo preparato delle brevi presentazioni a gruppi, ognuno dei quali avrebbe affronato diversi aspetti del Nicaragua, nel mio gruppo ad esempio abbiamo lavorato sulle multinazionali nicaraguensi. Nello stesso giorno ci sarebbe venuto a trovare Mauro, è stato con noi anche a pranzo!
Alle 14.00 è iniziato l´incontro vero e proprio, ed ha avuto inizio con la presentazione della geografia del Nicaragua: questo paese si trova nel centro America, è bagnato a ovest dall´Oceano Pacifico, a est dal Mar dei Caraibi;confina a nord con l´Honduras e a sud col Costa Rica.
Il secondo gruppo ha raccontato invece la storia del Nicaragua: dalla conquista del territorio da parte degli spagnoli alla Rivoluzione Sandinista.
La terza presentazione parlava delle multinazionali, abbiamo parlato dei principali prodotti che vengono commercializzati, le banane;avendo una grande coltivazione di questo frutto, è logica la presenza di una grande e famosa multinazionale che lo diffonde a molti paesi nel mondo, in questo caso, parliamo della Chiquita. C´è però un problema che riguarda i bananeti del Nicaragua, un problema che è stato denunciato; si parla dell´utilizzo di pesticidi (Nemagon e Fumazione) che cadono sulla pelle dei lavoratori dei Bananeros, causando timori a circa la metà dei lavoratori, mentre la malattia prevalente dei lavoratori della canna da zucchero è l´insufficienza renale cronica (IRC).
Il quarto gruppo ha spiegato cos´è la cooperazione internazionale e le leggi che la riguardano., facendo riferimento sia alla legislazione specifica in materia, sia alla nostra Costituzione Italiana.
Abbiamo deciso di dedicare l´ultima parte dell´incontro ad una piccola intervista personale a Mauro, nella quale abbiamo domandato curiosità su di lui, sulla sua vita e sulla sua associazione, nata verso la fine degli anni ´80.
L´incontro in sé è stato piacevole, ho trovato Mauro soprattutto una piacevole persona; credo che dedicare la propria vita ad altre persone sia forse il gesto più generoso che si possa fare.
Credo che dietro quella barba bianca e quel parlare a più non posso ci sia una persona che vale la pena di scoprire. In quanto al Nicaragua, mi ha affascinato aver scoperto sotto molti punti di vista un paese di cui prima conoscevo solo il nome.
Chissà, magari in futuro qualcun altro verrà a raccontarci qualcosa di un altro paese.

Vanessa Facecchia, classe III B



Fonte: Serena Campani

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata